I cani più dolci: quali sono le razze di cane più coccolose?

Animale dolce e coccoloso

Sì, lo sappiamo. Probabilmente non sarai per nulla d’accordo con questa classifica. Ma scegliere le razze di cani più coccolose è davvero un’impresa complicata. Perché, diciamolo chiaramente, ogni razza di cane ti dà un qualcosa in più che altri non riescono a dare.

Noi, però, analizzandone anche gli aspetti genetici, abbiamo provato a stilare la classifica delle 5 razze, appunto, più coccolose. Anche aiutandoci attraverso portali specializzati come amicidicuccia.it.

1.Golden Retriever

Molto bello e dolce. Usato anche per le terapie con i bambini

Riconosciuto da più parti come il cane più dolce in assoluto, il Golden Retriever viene perfino utilizzato per la cosiddetta ‘pet therapy’ con i bambini. Molto bello anche da vedere, può essere d’aiuto anche per le persone cieche.

Difficilmente si arrabbi ed è quasi impossibile che si lasci andare a reazioni scomposte. È un cane dolce, dal manto dorato, tanto da piacere molto anche ai bambini.

2.Bearded Collie

Non ti far ingannare dall’aspetto. Se si arrabbia son dolori…

Un cane ‘simpatico’ da vedere che, subito, alla prima impressione, suscita quella simpatia e quel senso di tranquillità che non tutti riescono a trasmettere. Un pelo molto folto – generalmente bianco sui piedi e su metà del muso e nero per la restante parte del corpo – e un’andatura molto a rilento ne fanno un eccellente animale da compagnia. Soprattutto per le persone anziane e sole.

Non dà alcun tipo di problemi, offre e vuole affetto, ma se si arrabbia non si acquieta finché la situazione non si calma e torna alla normalità. Non a caso, infatti, viene spesso usato a passeggio con le persone indifese che, da un lato per la sua tranquillità non suscita pericoli ma, dall’altro, sa difendere il proprio padrone con tutte le sue forze.

Per le sue caratteristiche fisiche e caratteriali, è molto amato dai più piccoli.

3.Bulldog Inglese

Un cane molto pigro ma va molto d’accordo con gli altri animali

Se sei una persona pigra già di tuo, allora non è proprio il cane che fa per te. A meno che tu non voglia continuare nel percorso di limitare al massimo gli sforzi fisici. Sì, perché il bulldog inglese non ama correre, pur essendo amante degli spazi aperti. Preferisce, infatti, ‘godersi’ tutti i momenti con tranquillità.

È una delle razze più diffuse tra le famiglie più anziane perché cammina lentamente, quasi a passo d’uomo ed è molto tranquillo. Riesce subito a socializzare con gli altri animali anche se, soprattutto quando è piccolo, ha bisogno di essere educato per fargli capire il comportamento da tenere quando ci sono persone che non ha mai visto prima.

Molto affettuoso, non ti fa mai sentire solo.

4.Griffone di Bruxelles

Tanto amore ma anche tanta rabbia se lo si fa innervosire

Il Griffone di Bruxelles è un cane che bisogna saper adottare. Questo perché riesce a donare tanto amore ma basta un nulla per farlo innervosire e, di conseguenza, farlo abbaiare per diversi minuti.

Il pelo molto molto e tendente al castano, lo rende molto bello da vedere anche se già dagli occhi si può capire il suo carattere. Sembrano fissarti spesso con aria di sfida, pure se poi in realtà non è proprio così.

Ha energie da vendere e, infatti, non è particolarmente indicato per le persone anziane poiché non è facile tenere il suo passo. Può essere, però, d’altra parte adatto per i bambini a patti che non lo facciano arrabbiare.

5.Alano

Un cane che può avere facilmente problemi di salute ma è molto ‘saggio’

Uno dei cani più ‘saggi’ esistenti. Nel senso che capisce subito la situazione e cerca di porre rimedio. Ti sei solo? È lì pronto a farti compagnia. Non vuoi essere disturbato? Se ne sta in disparte.

Ha, però, un grosso difetto: l’Alano è molto soggetto a problemi di salute. Se lo vedi affaticato o, comunque, non in forma devi subito curarlo. Necessita di attenzione. Un cane molto grande ma l’apparenza non deve ingannare: non fa praticamente paura a nessuno essendo molto tranquillo e, anzi, è molto amato dai bambini perché ha quell’aria di protezione verso i più deboli. Come potrebbero essere i bambini, appunto.

Spesso i cani di questa razza sono molto ‘timidi’ ma parlano con i gesti. Che sono anche molto più importanti.