Migliori software per la Stampa 3D: quali sono e perché

stampante-3d-miglior-software

Non basta avere una stampante 3D per realizzare tutte quelle creazioni che, poi, vedi online. O anche in tv. È necessario utilizzare dei software all’altezza del prodotto. Un po’ come un classico computer: che senso avrebbe prendere l’hardware migliore se il software non è il top?

Ecco, quindi, alcuni tra i migliori software per la stampante 3D

Indice Articolo

FreeCAD

La rivoluzione della stampa 3D è arrivata. Tra i giovani sta spopolando questo nuovissimo hobby che, in futuro, potrebbe trasformarsi in una fantastica professione. Cominciamo, quindi, con il primo programma: FREECAD.

Innanzitutto, c’è da dire che è gratuito. Quindi, se hai poco budget e non vuoi spendere troppi soldi, è il programma da poter provare. La controindicazione, per chi è all’inizio, è il fatto che questo programma è dedicato in particolare ai progettisti. Mentre potrebbe esserci qualche difficoltà per chi è un principiante.

L’interfaccia non è propriamente user-friendly e, anzi, presuppone che tu abbia un po’ di conoscenza su questa materia. Infatti, la modellazione che ti permette di fare è molto precisa, poiché, ad esempio, si possono cambiare i valori senza intaccare la struttura.

Questo software è libero e può essere supportato da diversi sistemi operativi come Windows, Linux e Mac. Oltre, ovviamente, a supportare diversi tipi di file.

Blender

C’è chi dice che sia l’applicazione più usata. O, comunque, quella che viene presa a modello quando si parla di stampa 3D. Noi non vogliamo fare un torto a tutti gli altri software, ovviamente, ma comunque Blender è un ottimo programma che ti permette di fare diverse cose, tra cui rendering, animazione e comporre proprio degli oggetti.

Inoltre, fattore da non sottovalutare, è la grande comunità che c’è alle sue spalle. Qui è molto sentito il senso della condivisione. Dal materiale didattico ai tutorial, passando per tutti i vari documenti e novità di questo mondo.

Tra le funzionalità presenti, si devono assolutamente menzionare le mappature UV e tutte le altre simulazioni non lineare che puoi fare in 3D.

Se vuoi un qualcosa di semplice ma efficace, Blender è il programma giusto per te.

AutoCAD

Un po’ per affetto, un po’ perché ha fatto la storia di questi software, non è una vera lista di software se non c’è AutoCAD. Pensa che la primissima versione è datata 1982 e ci sono corsi specifici che ti insegnano a usarlo.

Con AutoCAD puoi realizzare modelli 3D in maniera professionale. Anche per questo, infatti, è lo strumento per eccellenza di architetti e ingegneri. Ma, comunque, è adatto anche se vuoi semplicemente provare qualcosa di diverso dal solito.

In ogni caso, è anche disponibile per vari sistemi operativi come Windows e MAC. 

Ovviamente, questi sono solo 3 dei migliori software per la stampa 3D. Per un motivo o per un altro. Ognuno ha le sue peculiarità e molto varia a seconda dei tuoi gusti personali o delle tue attitudini.

Fermo restando che, comunque, gran parte del lavoro deve cadere su di te. E sulla tua esperienza.