Prestito 500 euro senza garanzie, come ottenerlo

Ottenere un finanziamento da 500 euro

In un momento di incertezza economica e lavorativa che piega in due il nostro Paese, sono sempre di più le famiglie costrette a dover chiedere in prestito una piccola somma di denaro per poter effettuare degli acquisti urgenti (magari non previsti prima) oppure semplicemente per soddisfare un piacere.

Ma proprio a causa di questa incertezza lavorativa, di conseguenza, Banche ed Istituti di finanziamento sono sempre più restii a concedere prestiti: la paura di non vedere ritornare le somme di denaro prestate è tanta… Ma nel caso di una somma di denaro minima, anche se non avete un contratto di lavoro con regolare busta paga o dei beni ‘da mettere a terra’ è possibile ugualmente fare richiesta: come ad esempio unprestito di 500 euro senza garanzie.

Inoltre, è possibile anche chiedere un prestito senza garante online.Nei paragrafi seguenti vedremo quali sono le soluzioni più efficaci per ricevere il prestito e le tempistiche relative alla restituzione della somma di denaro.

Indice Articolo

Findomestic

Come richiedere un prestito di 500 euro senza busta paga: documentazione e rimborso

Cominciamo col dire che per richiedere il prestito a Findomestic hai due opzioni: la prima è recarti personalmente presso una filiale (sono davvero tante in tutta l’Italia), oppure fare direttamente richiesta online per velocizzare il processo.

Nella documentazione da consegnare rientrano il documento d’identità e nel caso in cui non hai a disposizione un contratto lavorativo e di conseguenza una busta paga che accerti i regolari stipendi, la presenza di un garante, il quale sarà responsabile nel caso in cui sorgessero problemi relativi al rimborso del prestito. Quando parliamo di garante, non per forza facciamo riferimento ad una persona fisica, ma possono essere una garanzia anche gli immobili e i beni preziosi.

Al momento però non è possibile richiedere sul sito di Findomestic un preventivo di 500 euro, ma puoi effettuare una simulazione per un prestito di 1000 euro. Sarà così possibile ottenere un TAEG fisso al 7,49% e un TAN fisso al 7,25% con conseguente rata pari a 58,80 euro per 18 mesi.
In conclusione, Findomestic è un’opzione valida per richiedere un prestito di 500 euro senza garanzie.

Agos

Come richiedere un prestito di 500 euro senza busta paga con carta di credito e non

Anche questa, come la proposta precedente è una soluzione conveniente da tenere in considerazione: infatti, Agos propone un piccolo prestito per ogni necessità, sarai tu a stabilire quella più indicata per il tuo scopo. In caso di assenza di busta paga però occorre avere un garante.

Quindi nel caso in cui fossi interessato a richiedere un prestito, il denaro da restituire sarà possibile rimborsarlo da un minimo di 6 mesi, fino ad arrivare ad un massimo di 24.  Il TAN è al 5,91% mentre il TAEG al 6,08%.

Un’ulteriore soluzione a cui puoi far ricorso per evitare tutto l’iter da seguire per le richieste pratiche e online, è la possibilità di utilizzare le carte di credito prepagate. Quest’ultima è una soluzione più rapida rispetto a quelle precedenti (non presenta nemmeno ulteriori tassi d’interesse da aggiungere), ma potrebbero essere onerose le cifre da pagare per richiedere l’attivazione della carta.

Nel caso in cui vuoi scegliere Agos per ottenere un prestito di 500 euro senza garanzie, sarai tu a decidere se recarti presso uno sportelo fisico oppure procedere alla richiesta di prestito per via telematica.

Compass

Come richiedere un prestito di 500 euro senza busta paga: rate e soluzioni

Ecco un’altra proposta concreta per richiedere un prestito di 500 euro senza garanzie, ovvero il Micro Prestito Compass. Con questa soluzione è possibile ottenere il prestito pur non avendo una busta paga, da rimborsare in base alla tipologia di richiesta da voi scelta.

Anche scegliendo Compass sarà possibile restituire la somma scelta in piccole rate, ma a differenza degli altri Istituti avrete la certezza di pagare sempre lo stesso importo per tutto il periodo del finanziamento. L’esempio che fa al caso nostro è la richiesta di prestito di 500 euro da restituire in 12 mensilità (50 euro a rata).

Il totale da devolvere sarà meno di 600 euro totali, comprese anche le spese di istruttoria e gli interessi maturati che partono da un minimo del 16% e arrivano ad un massimo del 23%.
Per trovarti l’accredito di 500 euro sul vostro conto corrente dovrai attendere solamente 5 giorni lavorativi.